Soufflé di zucca

Il soufflé di zucca è stato una piacevole scoperta, un modo nuovo e stuzzicante per portare in tavola questo dolcissimo ortaggio invernale. 

La ricetta che ti propongo è stata creata da Diana e Alessio di D&A – Videoricette per i gruppi sanguigni, che ringrazio per avermi proposto questa collaborazione. Sulla loro pagina facebook e nel sito – www.videoricettepergruppisanguigni.com – oltre al soufflé alla zucca, puoi trovare tante altre idee sfiziose per realizzare dolci genuini, primi e secondi piatti in linea con la dieta del dottor Mozzi, nonché degli spunti per rendere la colazione salata ancor più gradevole.

Profumato al rosmarino e soffice come una nuvola, il soufflé è un piatto unico ideale da gustare appena sfornato, in quanto raffreddandosi perde il suo volume. Per quanto riguarda la dimensione dello stampo, io ho utilizzato una pirofila rettangolare da 28×20 cm, ma puoi usare anche una tortiera più piccola. Ottime anche le cocotte individuali, per creare dei mini souffé da gustare a colazione. Il suo sapore è talmente dolce e delicato che, omettendo il sale e il rosmarino, può essere servito come un dessert!

Questa ricetta è pensata anche per chi segue la dieta dei gruppi sanguigni del dottor Mozzi ed è adatta a chi è di gruppo 0, A e AB. Soufflé di zucca con granella di noci

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 uova 

340 g di zucca cotta (circa 600 g di zucca cruda)

1 cipolla 

un cucchiaino di rosmarino tritato

q.b. granella di noci 

q.b. olio extravergine d’oliva

q.b. sale rosa dell’Himalaya

Soufflé di zucca con granella di noci

PROCEDIMENTO SOUFFLÉ DI ZUCCA

Pulisci la cipolla, tritala finemente e stufala in un pentolino con poca acqua.

Sbuccia la zucca e tagliala a pezzetti abbastanza piccoli, in modo tale che possa cuocere velocemente. Per ottenere 340 g di zucca cotta occorrono indicativamente 600 g di polpa cruda. Se la zucca che stai utilizzando è parecchio acquosa, metti in conto che potrebbe servirne anche 1 kg.

Metti la zucca tagliata a pezzetti in una casseruola, aggiungi 1-2 cucchiai di acqua e cuocila per 10-15 minuti a fuoco lento, finché la polpa non risulta abbastanza morbida da ridursi in purea.

Trasferisci la zucca in un colino e premila con una forchetta così da eliminare l’acqua in eccesso. Pesa 340 g  di polpa e riponila all’interno di una ciotola capiente. Aggiungi la cipolla cotta, mescola il composto e aggiungi un pizzico di sale, dopodiché lascialo raffreddare completamente.

Sguscia le uova e separa gli albumi dai tuorli. Unisci questi ultimi alla purea fredda di zucca e cipolla e mescola il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungi anche del rosmarino tritato a piacere e, se gradisci, un pizzico di aglio granulare.

In una ciotola a parte monta a neve ferma gli albumi, utilizzando una frusta elettrica. Fatto questo, incorporali alla purea di zucca con dei movimenti delicati dall’alto verso il basso.

Ungi una pirofila in ceramica con dell’olio extravergine d’oliva (anche l’olio di vinaccioli va bene) e versa l’impasto al suo interno, livellandolo con una spatola. 

Ora non ti resta che cospargere la superficie del soufflé con della granella di noci e infornarlo a 180° per 30 minuti. 

Soufflé di zucca con granella di noci

Buon Appetito!

Hai appena letto:
Ricetta
Soufflé di zucca
Pubblicata il
Voto
3.51star1star1star1stargray Based on 19 Review(s)

Lascia un commento